APP Rifiutata -[SOLUZIONE] L’app inviata di recente è stata rifiutata per violazione delle norme relative all’utilizzo illecito di dispositivi e reti

APP Rifiutata -[SOLUZIONE] L’app inviata di recente è stata rifiutata per violazione delle norme relative all’utilizzo illecito di dispositivi e reti

APP RIFIUTATA

L’app inviata di recente è stata rifiutata per violazione delle norme relative all’utilizzo illecito di dispositivi e reti. Prima di inviare di nuovo l’app per farla riesaminare, leggi attentamente le norme e modifica l’app in modo che non attivi la riproduzione in background dei video di YouTube. Su Google Play è ancora pubblicata la versione dell’app precedente all’eventuale aggiornamento inviato.

ciao io ho provato a pubblicare un app www.you-tuber.it sul play store, ma la pubblicazione è stata rifiutata per questa motivazione:
“PP RIFIUTATA

L’app inviata di recente è stata rifiutata per violazione delle norme relative all’utilizzo illecito di dispositivi e reti. Prima di inviare di nuovo l’app per farla riesaminare, leggi attentamente le norme e modifica l’app in modo che non attivi la riproduzione in background dei video di YouTube. Su Google Play è ancora pubblicata la versione dell’app precedente all’eventuale aggiornamento inviato.”
io credo che il motivo sia perchè io utilizzo un plugin di WordPress ( AutoTube – Viral Affiliate Video Site Builder By Kurt Chrisler) che tramite keyword inserisce i video rilevanti per quella keyword e poi inerisce i prodotti correlati direttamente, tramite api, dello store amazon con il mio link affiliato.
La mia domanda ora è: posso io in qualche modo bloccare la riproduzione in background dei video di youtube, se si, come?
La seconda mia domanda è: se io inerisco sull’android store un app senza la riproduzione di video da youtube, mi faccio approvare l’app e poi dopo inizio ad inserire articoli con i video di youtube sempre tramite il plugin, google, mi blocca l’app? Posso correre il rischio che a seguiro e ripetuti tentativi di violazione mi blocchi l’account?
Il rifiuto è dato dall’app in se, dal sito wordpress, o da quello che io ho scritto e indicato nella scheda dello store magari con la classificazione dei contenuti?
E’ possibile che il rifiuto sia causato dal codice admob inserito dentro l’app? provo io ad eliminare il codice admob e ri presentare l’app alla pubblicazione?
Il mio problema è che io avevo intenzione di pubblicare sul play store una decina di App realizzate tutte nello stesso modo, perciò io volevo risolvere questo problema.
Scusa se io sono stato molto lungo, ma è per me molto importante spiegare veramente tutto e comprendere bene il motivo del rifiuto.
Spero che tu mi aiuti, ciao e grazie andrea

Google Play, nuovo servizio da Google

Google Play, nuovo servizio da Google

 molti di noi già lo sapevano, altri invece credevano fosse un nuovo tablet con nuove funzionalità, altri ancora una nuova app, invece il nuovo servizio che vedete a sinistra non è altro che una nuova riedizione dell’Android Store, che è andato in pensione.

Google Play ti permette di scoprire, acquistare e utilizzare applicazioni e giochi sui tuoi dispositivi Android o sul Web ovunque tu sia. Con centinaia di migliaia di applicazioni su Google Play, c’è un’applicazione per tutti i gusti.

Su google plus la maggior parte di utenti sembra di nazionalità non italiano, pertanto io reputo di essere tra i primi ad essere utilizzatore della nuova App di google, in quanto magari sono loro vecchio utente ed utilizzatore di servizi a pagamento.Google Play è il nuovo servizio cloud di Android che racchiude in un unico maxi contenitore l’Android Market con le sue 450mila app, Google Music con 20mila brani musicali, Google eBookStore per i libri digitali, Google Movies per i film, e i video di YouTube.

ecco il video di presentazione del servizio.
Fateci sapere se lo state utilizzando, come vi trovate, pregi e difetti della nuova App, consigli, recensioni, insomma tutto.