Tiscali: NON mi hanno preso i soldi dalla carta di credito. Soluzione

Tiscali: NON mi hanno preso i soldi dalla carta di credito. Soluzione

Hai un contratto Tiscali per la Fibra o telefono o ADSL e questo mese non ti hanno preso i soldi dalla carta di credito?

Tiscali: Sollecito Pagamento o Pagamento non pervenuto. Ho scritto un numero tra i 4 o 5 post riguardo l’argomento, ma sembrano non essere mai abbastanza.

Ecco una raccolta, cui seguirà anche un video, dove è indicato bene tutti i procedimenti per pagare on line o al tabacchino o alla posta la tua bolletta tiscali scaduta e sollecitata, sia che ancora non sia stata staccata la linea, sia che sia già stata staccata la linea, il che succede di solito dopo 4 mesi ossia 2 bollette non pagate.

Hai Postepay?

Ecco sotto la chat che mi ha mandato la cliente su Whatsapp

Ciao Andrea , sono Xxxxxxx una sua cliente tiscali, praticamente questo mese non mi ha preso i soldi della carta di credito la tiscali ma vorrei capire come posso pagare , ti mando la foto della mail che mi hanno mandato cosi mi puoi dare una mano a capire come procedere

https://www.andreaportoghese.com/2019/02/tiscali-cagliari-sollecito-di-pagamento/

 https://www.andreaportoghese.com/2018/11/lettera-sollecito-fattura-tiscali-scaduta-come-fare/

https://www.andreaportoghese.com/2018/10/tiscali-fattura-scaduta-e-sollecito-pagamento-come-pagare/

dopo che hai pagato vai qui https://pagamenti.tiscali.it/credito/login.php e metti la foto, cioè carica la foto del ccp conte corrente postale ed invia, ricordati dopo, sempre, in ogni caso, di spegnere e riaccendere ogni tanto il modem, per rendere effettiva la navigazione.

Se mi hanno staccato la linea, quante ore mi servono prima di riaverla?

Ti ricordo che servono sempre un paio di ore, a volte 24 a volte 48 ore.

Non c’è nessuna persona che effettivamente ti attacca la linea, ma gli operatori di Tiscali dopo aver fatto le verifiche

Usi la PostePay?

E’ noto che la PostePay, a seguito dei diffusi e numerosi tentativi di

  1. clonazione,
  2. truffa,
  3. phising

proprio in virtu del fatto della grande diffusione, del fatto che spesso è data in mano ad anziani e ragazzini e casalinghe senza nessuna esperienza pregressa, sono soggette, o meglio, erano soggette a tutti questi tentativi.

Poste per arginare il problema, ha istituito dei sistemi di sicurezza, con i quali, a volte, è proprio difficile anche l’utilizzo da parte del titolare, utilizzo volontario, della carta per pagarsi una fattura o una bolletta.

E’ noto che la postepay, ha anche problemi con Melita, proprio per il fatto che Melita, ha sede all’estero, per cui, le Poste si accorgono che c’è un tentativo di pagamento fuori UE, Europa, e blocca il pagamento.

E’ già successo e io ne sono testimone, perchè più volte provato con una cliente di Melita.

Leggi il post qui MELITA: PROBLEMI DI PAGAMENTO CON POSTEPAY

Hai avuto Problemi?

Fammi sapere nei commenti se è andato tutto bene.

 

Ricarica Linkem – Come Ricaricare Linkem.

Ricarica Linkem – Come Ricaricare Linkem.

Ricariche Linkem

Ricariche Linkem

Questo non è il solito post dove si parla di Linkem, di opinioni, recensioni, copertura, modem, router, segnale, come va, come non va, va bene, va male, o altre cose simili, ma è un post dove si parla di “Come Ricaricare Linkem“, si hai capito bene, Ricarica Linkem, hai letto giusto! Qui ti spiego come fare per le ricariche della tua linea adsl (oramai è quasi tutta a 20 mega…..) Linkem!

Anzi per meglio specificare ti voglio parlare delle Fantastiche e Mirabolanti card da 100.00 euro, si hai letto bene, cento euro con BEN 5 mesi dico 5 mesi di internet adsl 20 mega prepagato, per navigare per 5 mesi al costo di 4 mesi quindi 100 euro diviso 5 mesi a 20 euro al mese o piuttosto come piace dire a me 100 euro 5 mesi, un mese GRATIS!

Non so come tu sei giunto fino qui, se da un motore di ricerca , da Facebook o da un altro social network, o da un video da YouTube o se un tuo amico lo ha condiviso, ma continua a leggere, e scoprirai come avere un mese gratis di internet ricaricabile linkem.

Ricarica Linkem

Ricarica Linkem da 100 euro 5 mesi

Perchè il costo di un mese di ricarica Linkem è 25.00 euro per cui, con 100.00 euro si avrebbero diritto a 4 mesi ma Linkem Premia la tua Fedeltà, diciamo così, con la MAXY Ricarica da 100.00 euro  chiamata appunto Maxy Energy e ti regala un mese (oppure come già detto prima 5  mesi a 20.00 euro invece che a 25.00 euro fai tu…!

Cosa posso aggiungere a questo. Nulla!

Scratch Card Max Energy Linkem

Scratch Card Max Energy Linkem

Scratch Card Max Energy Linkem

Scratch Card Max Energy Linkem

Se sei arrivato fin qui è perchè il servizio Adsl di Linkem senza limiti, ti  funziona alla grande, non hai creduto a tutti gli invidiosi, che magari non pagano le bollette e glielo staccano e dicono che non va bene, ma anzi, a casa tua o nel tuo ufficio funziona alla grande, riesci a farci tutto come una classica e tradizionale adsl 20 mega col cavo, solo che questa non hai il cavo ed in più….. E’ PREPAGATA, E’ RICARICABILE, e quindi non hai bisogno ne di conto in banca ne di carta di credito e soprattutto se hai problemi con le linee Telecom, con Linkem Navighi Bene e ti Conviene come dicono le Iene. 

Cosa posso Aggiungere…..

Queste Scratch Card, o card grattabili,  sono difficili da reperire e non le trovi ovunque, tu comunque prova a cercarle nei tabacchini e nelle rivendite, ma se proprio non le trovi puoi tranquillamente rivolgerti a me, io ne ho quasi sempre una scorta a disposizione per i miei clienti, me la puoi pagare anche on line, con paypal, con una ricarica postepay, con un bonifico, e invece se ti trovi di passaggio a Cagliari, il mio ufficio/negozio è in piazza de Esquivel 8  a Cagliari, proprio di fronte al Parco di Monte Claro, nella famosa via Cadello, famosa per la sua rotonda appunto, che speriamo riapra al più presto in tutti e due i sensi di marcia.

Quindi se sei di Cagliari e Hinterland, Pirri, Selargius, Quartucciu, Capoterra, Quartu, Settimo, Sinnai, Assemini, Decimomannu o Villacidro, passa pure tranquillamente da me, meglio se prima mi fai un colpo di telefono al centralino 070.7737944 così ti dico se le ho disponibili, e se non le ho le puoi sempre prenotare e ti avviso io quando mi arrivano solitamente dopo qualche giorno, 2 giorni al massimo e sono qui, quando proprio ne sono sprovvisto.

Ricordati che sono vicinissimo proprio a Via Is Mirrionis e al suo Famosissimo Purtroppo ospedale, e vicino alle facoltà universitarie, e soprattutto ben fornito di molte fermate del pulman, infatti in Bus delle linee 5, 5/11 , 8,  3,  e tanti altri passano qui di fronte.

Se invece abiti lontano in un altra città o altra regione allora non ti basta che pagarla on line e ti invio immediatamente, dopo che ricevo il pagamento i due codici (codice seriale, e codice di ricarica) e come puoi leggere dopo se vorrai te la posso ricaricare anche io da qui!

Istruzioni di Ricarica:

  1. Vai sul sito www.linkem.com
  2. Accedi alla tua area clienti (devi essere in possesso di userid e password)
  3. Clicca su “LA TUA OFFERTA
  4. Seleziona con attenzione il contratto che intendi ricaricare
  5. Clicca su “RICARICA” scegliendo come modalità CARTA RICARICA
  6. Inserisci il codice seriale (00284179, quello sotto al codice a barre nell’esempio in foto) e il codice di ricarica (123456 nell’esempio in foto, mica ti do un codice valido, mica sono scemo!… ahahaha)  poi clicca su conferma.

Ecco fatto!

E’ abbastanza semplice, ma se non ci riesci, se passi da me qui nel mio ufficio/negozio a Cagliari ti faccio vedere io come si fa e te la ricarico io, se invece non sei qui in zona, oppure non hai la userid o la password, ma in ogni caso è facilmente reperibile sempre dal sito www.linkem.com, allora posso esserti sempre di aiuto io, aggiungi 5 euro al costo della ricarica (quindi 105.00 euro per la ricarica da 5 mesi – 30 euro per quella da un mese solo)  e ti faccio io tutta la procedura sia di ricarica che di ri invio delle credenziali di accesso all’area clienti del sito linkem, che in ogni caso, se hai dato la tua email e/o numero di cellulare ti sono stati spediti nel momento dell’inserimento del contratto.

Quindi, mi sembra di essermi dilungato un pochino troppo anche se mi piace essere preciso e dirti tutto quello ti occorre per avere la migliore esperienza, sia con me e del mio Blog che di Linkem, per cui ti chiedo, se questo post ti è stato utile, di condividerlo nei tuoi social network e di commentare invece qui sotto se hai avuto problemi, ma anche se non li hai avuti….  con le ricariche linkem.

Ultima cosa ecco i 3 tagli di ricariche linkem prepagate, per ora, alla data in cui sto scrivendo il post, cioè giugno 2016, quindi non scrivetemi fra 4 anni perchè non trovate uno di questi tagli di ricarica… ahahahaahha

  • 25.00 euro un mese
  • 50.00 euro due mesi
  • 100.00 euro cinque mesi

 

 

Phishing raccolta di mail provenienti da diverse parti. Controlla gli errori.

Phishing raccolta di mail provenienti da diverse parti. Controlla gli errori.

Phishing, cosa è, come ci si difende, da cosa si riconosce.

Gentile Cliente, In 3 Marzo 2014, secondo nostra politica di sicurezza, vogliamo verificare alcune informazioni nel tuo conto. Hai ricevuto questa email perche questo indirizzo e presente come contatto amministrativo al tuo conto bancario. Si prega di scarica il documento allegato compila il modulo, e seguire le istruzioni ING Direct. Si prega di comprendere che questa e una misura di sicurezza per proteggere il tuo account. Ci scusiamo per eventuali disagi. Se scegliete di ignorare la nostra richiesta, non abbiamo altra scelta se non quella di sospendere temporaneamente il tuo conto bancario. Cordiali saluti, ING Direct ha piu valore! P.I. N.V. 13287090156 ING Direct

Come potete notare anche voi, ho evidenziato gli errori, e l’italiano zoppica sempre un pochino e lascia sempre a desiderare.
Se anche voi avete ricevuto questa mail, fateci sapere cosa avete fatto, e se avete ricevuto altre mail con tentativi di Phishing, faccelo sapere così da essere di aiuto anche a qualcun altro.
E non aprite per nessun motivo al mondo l’allegato che io per sicurezza non ho messo. Non apritelo, con compilate nessuna pagina, e se vorrete, potreste avvisare la vostra banca inoltrando la mail del tentativo di Phishing, solitamente hanno un’area del sito istituzionale destinata proprio a questi tentativi di truffa.
Esiste tantissimo materiale sul web che vi aiuterà ad accorgervi quando siete sotto attacco di truffatori che vogliono  carpire i vostri dati.
L’individuazione a volte è più semplice del previsto, leggete bene anzi benissimo il testo della mail, spesso è frutto di una traduzione automatica e spesso maldestra e a volte anche comica, a volte, invece è meglio articolata come questa di sopra, ma a cui manca un accento che ci fa comprendere che la nostra banca non invierebbe mai una mail così.

***
ecco un nuovo tentativo di Phishing e tu segnalami anche i tuoi, scrivili nei commenti.

Gentile cliente,
Dal 8° marzo 2014 non potrai utilizzare la tua prepagata PostePay se non hai attivo il nuovo sistema di sicurezza web.
Il nuovo sistema di Sicurezza Web PostePay e una soluzione innovativa che garantisce maggiore sicurezza e affidabilita per le operazioni dispositive con PostePay effettuate online sui siti de Poste Italiane.
Il nuovo sistema per l`autorizzazione delle operazioni di pagamento (ricariche PostePay,ricariche telefoniche,pagamento bollettini) effettuate con la PostePay sui siti di Poste Italiane,prevede l`utilizzo di due strumenti:
1. La Carta PostePay
2. Il telefono cellulare “associato alla carta”,sul quale verra inviata via SMS la password dispositiva “usa e getta” denominata OTP(One Time Password) appositamente generata per ogni operazione di pagamento.
L`attivazione e semplice,gratuita e richiede 1 minuto.
Le alleghiamo la documentazione necessaria per attivare la protezione.
Cordiali Saluti,
Poste Italiane

Ho evidenziato gli errori, figuriamoci se le poste inviano una mail con questi errori:

e=è

le virgole senza lo spazio dopo,

1=un minuto…

la a senza accento

naturalmente ho escluso il file allegato