Linkem Cagliari: Sapevi che puoi provarlo per 14 giorni e se non ti trovi bene restituirlo senza nessun impegno?

Linkem Cagliari: Sapevi che puoi provarlo per 14 giorni e se non ti trovi bene restituirlo senza nessun impegno?

Molti non lo sanno, e se lo sanno non ci credono.  Ma lo sai che puoi provare GRATIS LINKEM per ben 14 giorni e se ti trovi bene lo tieni MA se non ti trovi bene lo puoi restituire (entro 14 giorni compreso sabato e domenica e festivi) e non dovrai pagare niente.

Esatto, puoi provare Linkem per ben 14 giorni prima di decidere di tenerlo o restituirlo e annullare tutto senza che mai sia successo nulla.

Senza nessun vincolo. Senza nessunissima penale.

Senza nessuna spesa.

COSA DEVO FARE

L’unica cosa che devi fare è restituire il modem (indoor = interno o outdoor= esterno) nel più breve tempo possibile e non ti sarà addebitato nulla. Niente. Neanche un euro per i 14 giorni di prova.

Ma ti do un consiglio…. se non dovesse funzionare, espleta tutte le procedure di restituzione, devi compilare un modulo che ti metto qui, oppure puoi fare copia e incolla sotto, allegando il tuo documenti di identità.

Come ti anticipavo, non aspettare il 14esimo giorno perchè può succedere di tutto, te ne potresti dimenticare, potresti fare male i calcoli e sbagliari a conteggiare e quindi far passare i 14 giorni e non avere più diritto

COSA NON DEVO FARE

Non ti devi dimenticare di restituire il modem altrimenti te lo fanno pagare

TRUCCCO

Ma un altro Trucco che ti posso dare, è quello di non fare tutto da solo, “fare il turista fai da te, No Alpitoud aiiaiaiai”, come recitava una pubblicità di qualche anno fa ma affidarti ad un punto vendita specializzato presente nel tuo territorio o a noi che siamo presenti oltre 20 anni dalla nascita di Linkem in Italia.

A CHI RIVOLEGERSI

Ci trovi a Cagliari in piazza de Esquivel 8, orario dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 20:00 oppure invia email a info@andreaportoghese.com o chatta con me https://wa.me/390707737944

[grwebform url=”https://app.getresponse.com/view_webform_v2.js?u=3R9K&webforms_id=77508104″ css=”on” center=”off” center_margin=”200″/]

Linkem ha diverse soluzioni per fare il Wifi a casa tua senza linea fissa, ma i modem compresi sono uno indoor o interno la cosidetta saponetta o cubo, che invece in Linkem è un cilindro e sembra un piccolo scaldacqua e uno outdoor o esterno che deve montare il tecnico.

E SE DECIDO DI TENERLO?

Se decidi di tenerlo non devi fare nulla ma devi semplicemente pagare le bollette che ti arrivano

QUANTO DEVO SPENDERE?

Gratis solo se scegli di fare abbonamento è gratis ossia non devi anticipare un euro, invece se vuoi ricaricabile, paghi 100,00 euro in contanti per modem indoor o interno, la cosiddetta saponetta o cubo che come abbiamo visto in foto ha una forma di un cilindro, o 150,00 euro in contanti per modem esterno. Con il ricaricabile hai già compreso ben 3 mesi di navigazione se decidi di tenerlo, altrimenti ti verranno restituiti in negozio

COSA SERVE PER FARE LA PROVA?

Serve il

  1. tuo documento di identità o patente valida o passaporto,
  2. tessera sanitaria fronte retro,
  3. il tuo numero di cellulare su cui ricevi sms di verifica, e di attivazione,
  4. email
  5. e iban o carta di credito o debito anche postepay per abbonamento o i contanti per la ricaricabile.

PERIODO DI PROVA ANCHE PER IL BUSINESS CON PARTITA IVA?

No, il periodo di prova è solo per i contratti rivolti a privati con codice fiscale. Per le società non è previsto il periodo di 14 giorni anche se esiste la possibilità di farlo ricaricabile. In ogni caso, se il tecnico che ti fa l’installazione non riscontra i parametri necessari e di qualità non ti attiva la linea e si porta via il modem e tu non dovrai fare nient’altro.

COSA SUCCEDE SE FACCIO PASSARE I 14 GIORNI MA NON SONO CONTENTO DELLA NAVIGAZIONE E DELLA VELOCITA’

Devi per forza fare disdetta, ma il tuo negoziante saprà indirizzarti e seguirti alla soluzione migliore per te.

DOV’E’ IL MODULO?

Ma ecco come promesso il modulo per far terminare la prova dei 14 giorni gratis solo se non ti trovi bene e non navighi abbastanza velocemente.

  • Modulo recesso ex art. 54 D.lgs 206/2005

    Entro 14 giorni dall’attivazione

    MODULO RECESSO EX ART. 54 D.LGS 206/2005

    Il sottoscritto ______________________________________________________________________________

    nato a________________________________________________________ il__________________________

    CF_______________________________

    codice cliente________________codice contratto________________ indirizzo__________________________________________________________________________________

    Il sottoscritto dichiara, ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/00, consapevole delle sanzioni penali richiamate dall’art. 76 del D.P.R.n. 445/00 in caso di dichiarazioni mendaci e di formazione o uso di atti falsi

    • che tutti i dati inseriti nel presente Modulo sono veritieri

    • di essere l’intestatario del contratto Linkem

    Motivazione del recesso

    Passaggio ad altra offerta Linkem

    Servizio non adeguato alle aspettative

    Malfunzionamento del servizio

    Assistenza Servizio Clienti poco soddisfacente

    Passaggio a offerta più conveniente di altro operatore

    Offerta Prepagata _____________________________________________________________ (riportare l’offerta)

     

    Linkem S.p.A. – Sede Legale ed Operativa: Viale Città d’Europa, 681 – 00144 Roma REA RM 1001381 – C.F. e P.IVA 13456840159 – Capitale sociale EUR 31.107.404,84 interamente versato. ASSISTENZA CLIENTI 800 546 536 06 94 444 GRATIS VERSIONE 0.1_04.2020

    Il Cliente dovrà inviare tale comunicazione mediante lettera A/R a Linkem S.p.A. Ufficio Amministrativo, Strada Provinciale Bari – Modugno, 1 70132 Bari, o via mail all’indirizzo cessazioneservizio@linkem.com, o via fax al numero 080/5622090, con allegata fotocopia del documento d’identità.