forbidden You don’t have permission to access /upload-from-computer.php on this server. [MESSAGGIO ERRORE E SOLUZIONE, GUIDA COMPLETA]

Qualche giorno fa installavo su un mio server, su www.crmi1.it gestito da un hosting di primo livello nazionale, Serverplan, un’applicazione open source, dal nome, Project Send versione r412, http://serverftp.crm1.it/ un’applicazione web di file sharing, per la condivisione di file, tutti i tipi di file tra due utenti o un utente, chiamato client e/o colui che rilascia il servizio di file sharing.
Vi illustro brevemente le caratteristiche di ProjectSends, un utente si registra, e può caricare dei file in un area messa a disposizione di chi rilascia il servizio, e altri utenti,  gruppi, o solo l’amministratore può visualizzare i file.L’autenticazione e la registrazione avviene sempre per login e password La recensione del software, non è l’oggetto di questo post, pertanto vi rimando ad un altro post che ancora devo scrivere, oppure chiedetemi info e sarò lieto di darvele.
Project Send, può sostituire degnamente un server impostato con file zilla per la condivisione ed il trasferimento dei file, qualsiasi esso sia.  Secondo me il migliore, ne ho provati tanti, ma il migliore mi è sembrato questo, il più professionale d’aspetto, ottima grafica, una fantastica dashboard, la possibilità di personalizzazione elevate, anche del logo e della grafica, la possibilità di essere avvisati via email, quando un utente carica un file, con le migliori caratteristiche, più performante.
Gli altri software, tutti open source che ho provato sono:
ownCloud, http://www.serverftp3.crm1.it/files/ una sorta di grande contenitore, quasi un social network, con video, immagini, rubrica, agenda, musica, di buona grafica.
Open doc man, pessima grafica, http://www.serverftp2.crm1.it/files/index.php, dal funzionamento impeccabile, anche se dalle pochissime funzioni.
E veniamo ora all’argomento del titolo: L’errore che dava in fase di caricamento del file, facendo l’upload del file. Si perchè l’app, era installata e girava, si poteva settare, configurare, ma non permetteva il caricamento dei file, lo scopo unico e principale, per quale è stata creata, quindi perciò, non serviva a nulla.
Cosa faccio? 
Provavo questa app per conto di un mio cliente che ha un laboratorio fotografico, e dopo il passaggio da un gestore di telefonia ad un altro non gli funzionava più il server domenstico che aveva in casa, un semplicissimo pc con windows,  per far girare filezilla, app che veniva utlilizzata dai suoi clienti per caricare velocementei file delle foto da far stampare. Sostituendo quindi il router, che prima era configurato con filezilla e funzionante, con il nuovo router, dato dal nuovo gestore, (qui non analizziamo i gestori, perchè non c’entrano nulla con questo argomento), filezilla non era più funzionante e configurato come servizio nel router, pertanto si autenticava, ma non trasmetteva, file zilla, ha bisogno di due canali per funzionare, ed il cliente era riuscito a settare solo un canale, quello dell’autenticazione.
Quindi per poter dare il servizio al mio cliente, gli metto su questo server ftp nella nuvola e in fase di caricamento di file il server mi restituisce l’errore nel titolo che riporto nuovamente:
forbidden You don’t have permission to access /upload-from-computer.php on this server. 
Cosa Faccio??
Apro subito un ticket a chi mi rilascia il servizio di hosting, i quali mi rispondono subito così:

Gentile Cliente,

abbiamo dato i permessi corretti a file e cartelle, ma l’errore che si ha lato serverè 

[Wed May 22 21:53:57 2013] [error] [client 46.28.1.42] File does not exist: /home/mbcrm1vp/public_html/serverftp/403.shtml, referer:http://serverftp.crm1.it/home.php

Dovrebbe debuggare l’applicativo per trovare l’errore



Restiamo a Sua disposizione per qualsiasi chiarimento.

Cordiali Saluti

io non contento gli scrivo che su un altro mio fornitore di hosting , addirittura gratuito, netsons, l’applicazione c’era e funzionava in maniera egregia, ed era veramente un peccato perchè mi interessava far provare l’app ma se non funzionava, mi sarei rivolto ad un altro fornitore di hosting (in questo caso netsons).
Allora Serverplan, capendo che forse stava in maniera troppo rapida, aggirando il problema, avete capito? Mi hanno scritto che dovevo debuggare il codice del software per trovare l’errore!!!
Io da parte mia ho provato anche a dare i permessi Chmod a 777, cosa che non si dovrebbe mai fare per questioni di sicurezza, ma io per provare l’ho fatto solo per qualche minuto, ma non mi ha dato nessun risultato postitivo.
Insomma, quando hanno letto che sarei passato ad un altro fornitore di hosting dove projectsend funzionava, mi hanno risposto così:

Gentile Cliente,

il problema è generato dal contenuto dell’.htaccess presente nella directory superiore:

# BEGIN SUGARCRM RESTRICTIONS
RedirectMatch 403 (?i).*.log$
RedirectMatch 403 (?i)/+not_imported_.*.txt
RedirectMatch 403 (?i)/+(soap|cache|xtemplate|data|examples|include|log4php|metadata|modules)/+.*.(php|tpl)
RedirectMatch 403 (?i)/+emailmandelivery.php
RedirectMatch 403 (?i)/+upload
RedirectMatch 403 (?i)/+custom/+blowfish
RedirectMatch 403 (?i)/+cache/+diagnostic
RedirectMatch 403 (?i)/+files.md5$
# END SUGARCRM RESTRICTIONS

la regola “RedirectMatch 403 (?i)/+upload” matcha lo script generando l’errore, commentando la riga lo script viene eseguito correttamente come può verificare, per risolvere in modo definitivo deve affinare questa regola oppure inserire un exclude esplicito sul nome come prima regola.
Su netsons ovviamente funziona perché non ha sugarcms installato e quindi non sono presenti le regole.

Restiamo a Sua disposizione per qualsiasi chiarimento.

Ecco, dopo qualche giorno ci torno su, lo provo, e hoplà,  magia, funziona tutto, come potete vedere.
 Tutto questo per raccontarvi la mia esperienza, l’assistenza sicuramente è creato la regola che avrei dovuto fare e che probabilmente mi avrebbe portato via un mucchio di tempo e  di tentativi

Questo è il mio secondo post sugli errori di installazione, il primo, https://www.andreaportoghese.com/2012/08/joomla-errore-jinstaller-install-non-e.html pubblicato così per caso nel agosto del 2012 ha avuto fin’ora oltre 2200 visualizzazioni e tantissimi commenti, come potete constatare anche voi, tantissimi utenti soddisfati e contenti, per aver trovato la soluzione alle loro notti in bianco al fine di capire e risolvere l’errore che restituiva l’installazione o l’avvio dell’app sul server di hosting.
Vi invito pertanto anche a voi, se ritenete utile questo post, di condividerlo sui vostri social network e di di diffonderlo in tutte le maniere, basta anche solo un retweet o un condividi, e poi, commentate, commentate, commentate e fatemi sapere se ci siete riusciti, si o no, se avete risolto i vostri problemi di installazione, come avete fatto, facciamo che questo post sia utili  a tantissimi, cominciate a scrivere e condividere.
 N.B.
Ricordo che il blog è sotto licenza CC pertanto potete usare e condividere la notizia ma ricordatevi di citarne sempre la fonte, basta un semplice link alla pagina del post. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.