Tre App gratis che NON DEVONO MANCARE sul tuo Telefono Smartphone Android

Telefono Android? Queste tre App Gratis NON devono mancare. Scaricale subito, è Gratis

tre app gratis che non devono mancare
Screenshot App Android

Oramai da qualche anno i telefonini col sistema operativo del robottino verde, Android, di casa Google è presente nel quasi 50% di smartphone venduti, ma noi tutti scaricando app sia dal market ufficiale di casa Google, il Play Store, ma anche scaricando app da market non ufficiali o direttamente dai siti dei produttori, ci prendiamo virus o malware o spyware, che sono causa di malfunzionamenti o fonte di disagio e rallentamenti del sistema operativo  e delle prestazioni del telefono.
Proprio io, installando un software, non ho ben capito se fosse una launch, anche se ufficiale e scaricata dal Play store (Nova….n.d.r.) o la Tastiera anche quella ufficiale e scaricata dal Play store (SwiftKey….n.d.r.) oppure una calcolatrice con qualche funzione in più di quella installata di default su Android, mi sono beccato un fastidiosissimo pop-up pubblicitario degli annunci di Google, come potete anche vedere dalle foto, che ad ogni riavvio dallo stand-by del telefono o riavvio dal blocca schermo


tre app gratis che non devono mancare
le tre app gratis che non devono mancare

tre app gratis che non devono mancare
Anti-Malware

tre app gratis che non devono mancare
AdWare pannello configurazione

tre app gratis che non devono mancare
AdWare

tre app gratis che non devono mancare
Avast 

tre app gratis che non devono mancare

  1. avast! Mobile Security (potete leggere qui la mia recensione anche per Avast per pc)
  2. AdWare
  3. Malawarebytes Anti Malware Mobile
Ecco il link per scaricare le App gratis che non devono mancare sul tuo telefonino.

Scarica gratis le app AntiMalware

Andrea Portoghese

Ciao Sono Andrea Portoghese, e sono il fondatore di questo Blog, Sono Sposato ho 3 figli e sono on line col mio primo sito dal lontano 1994, gli albori di Internet. Mi occupo di telefonia, internet, modem e wifi e anche se non sono un fotografo per una serie di eventi fortuiti, una mia foto è finita su Wikipedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.