Bollette Pazze Enel a Cagliari o in Sardegna? Conguagli da migliaia di euro?

CONCILIAZIONE SARDEGNA sportello pratiche

Hai ricevuto un abbassamento della corrente a seguito di bollette pazze Enel? Ti hanno cambiato o sostituito il contattore e dopo ti è arrivata una bolletta di migliaia di euro?

6.000 euro? 7.000 euro? 8.000 euro? 9.000 euro di bolletta Enel?

Hai ricevuto conguagli stratosferici di bolletta (pazza) di energia elettrica per migliaia di euro?

Bollette Pazze Enel? Come fare?

Segui il mio video e dopo il video che è andato in onda su Striscia la notizia di lunedi 28 maggio 2018 dove fanno vedere bollette di oltre 7.000 euro e oltre 9.000 euro di una povera vecchina a cui hanno contabilizzato consumi di oltre 50kw/ora al giorno.
Questi consumi sono impensabili, a meno che, come dice Pinuccio Rispondi l’inviato di Striscia la Notizia, non abbia fatto a casa sua feste patronali con luci, led, laser, o un concerto con maxy amplificatori e effetti laser e scenici da paura… Ma la vacchietta non ha fatto nessuna festa o nessun concerto, tanto, che come racconta lei, ha paura addirittura di accendere le luci di casa.

50 kw/ora per chi ha un normale contatore uso domestico da 3 kw/h corrisponde un utilizzo di continuo da 3 kw (3.000 watt) per 16 ore di filato, o con qualche interruzione, poco importa. Cioè se attacco apparecchi elettrici, lavatrici, lavastoviglie, fon asciugacapelli, aspirapolvere, forno elettrico o micronde, questi devono avere 3.000 watt in totale che so, 3 elettrodemestici da 1.000 watt l’uno per ben 16 ore acceso attaccato e funzionante per ben 16 ore al giorno di continuo. Se il giorno è composto da 24 ore da cui togliamo le 16 ore di utilizzo di continuo restano 8 ore di non utilizzo, e credo siano quelle ore in cui la povera vecchietta dorme e si riposa povera lei dopo tutte quelle ore di lavoro!!!

La signora (povera vecchia, vedete la sua intervista) addirittura ha paura di accendere le luci di casa e lascia tutto spento, e addirittura si lava la biancheria a mano per non usare la lavatrice, povera.

Addirittura ha dichiarato che ogni volta che vede il postino ha paura di quello che le può consegnare, e ogni volta che lo vede le viene un coccolone!

Quindi se tu hai avuto problemi con questi operatori di energia elettrica, o sei stato truffato da call center disonesti, o hai avuto doppio bollette

  • ENEL,
  • ENI Gas e Luce,
  • ACEA,
  • A2A,
  • Edison,
  • Sorgenia,
  • Hera,
  • IREN,
  • GALA,
  • AGSM,
  • Engie,
  • Illumia,
  • E.ON,
  • Eviva,
  • Gritti Energia,
  • Green Network,
  • EnerGrid.

Ecco un elenco dei problemi che possiamo trattare per te con lo strumento della conciliazione elettrica a Cagliari o in Sardegna

  1. Mancate volture.
  2. Doppie fatturazione quindi, stai pagando sia un gestore che l’altro.
  3. Errate informazioni commerciali. Cioè ti hanno detto che hai una monoraria invece hai una bioraria o viceversa, ma non solo
  4. Manca di ricezione delle fatture della tua attuale compagnia di luce e gas. Quindi ti arrivano in una botta sola migliai di euro da pagare
  5. Conguagli esagerati o errati.
  6. Costi di recesso.
  7. Mancati subentri.

 

 

Andrea Portoghese

Ciao Sono Andrea Portoghese, e sono il fondatore di questo Blog, Sono Sposato ho 3 figli e sono on line col mio primo sito dal lontano 1994, gli albori di Internet. Mi occupo di telefonia, internet, modem e wifi e anche se non sono un fotografo per una serie di eventi fortuiti, una mia foto è finita su Wikipedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.