Come Fare un Bel Reclamo. Problemi Telefonia

Come Fare un Bel Reclamo. Problemi Telefonia

Vuoi Fare un Bel Reclamo perchè non funziona il WiFi di Casa Tua?

Ricevo  e trasmetto un reclamo di un cliente verso un operatore telefonico fibra che poco importa chi sia…. e da quale città…

Poco importa se è contro Tim, Vodafone, Fastweb, Tiscali, Wind 3, Melita, o Sky Wifi……

L’importante è che tu tragga spunto e completi con i tuoi dati, e fammi sapere nei commenti se anche tu hai avuto difficoltà o problemi di telefonia.

La tua linea internet non funziona? Sei scontenta dei continui rallentamenti del Tuo Wifi e delle continue disconnessioni? Ecco come far valere i tuoi diritti!

Reclamo Formale NOME COGNOME C.F. NMMCGM80B35B354C,

Numero telefono: 3313333333 Codice Cliente: 123456789 email: pincopallino@gmail.com

Io sottoscritto nome cognome nato a Cagliari  il 14/02/1980 residente a Cagliari in via santa gilla n. 1 – C.F. :NMMCGM80B35B354C :

Ecco i dati della mia linea telefonica: 070 7778774 — offerta internet Codice Cliente: 123456789

Il presente reclamo: Nonostante numerose e ripetute e lunghe attese e telefonate al vostro numero 800800800 assistenza clienti, mi trovo costretto, ancora, a perdere del tempo, per fare un reclamo, cui seguirà un ricorso all’AGCOM, se entro 5 giorni dalla ricezione del presente Reclamo Formale, non risolvete il problema della mia linea Wifi.

Per non parlare del tempo perso a resettare il modem, spegnere e riaccendere, attendere 10 minuti che si riconfiguri, aspettare che  si rieallinei di nuovo, insomma, si perde mezz’ora… che come vedrete dopo avviene soprattutto la notte quando uno dovrebbe rilassarsi e non pensare a far funzionare una cosa che dovrebbe funzionare da sola!

Il problema oramai è risaputo, mi domando che provvedimenti avete intenzione di adottare per risolvere il problema del WIFI  che ogni giorno, e più volte al giorno, perde la connessione e di conseguenza si perde  la navigazione con tutto quello che c’è intorno.

Visione di video e Film, VideoTelefonate su Whataspp, video conferenze, Webinar, Smart Working, per non parlare dell’upload e della visione dei vari social network che impiegano una vita a caricare le pagine e via dicendo.

Tralascio il problema della videosorveglianza.. che questo, lo capite benissimo anche voi….

Pubblicizzate tanto la funzione di poter continuare a navigare tra una stanza e l’altra, cosa che non è affatto vera.
Perchè passando da una stanza all’altra cade la connessione, e bisogna aspettare di passare e ricollegarsi  nell’altra stanza. Pessimo servizio e pessima qualità.

Ma tutto questo voi lo sapete perchè i forum, i gruppi, le pagine Facebook, i video su YouTube e le recensioni parlano chiaramente del problema noto, ad alcuni avete pure sostituito il modem/router senza nessun risultato.

Mi sembra di essere tornato indietro nel tempo di almeno 10 anni quando a casa avevo le vecchie ADSL Tiscali a 7 mega… tempi biblici…..

Tanto da essere costretto ad attaccare la rete dati del mio cellulare per fortuna in 4G+ e ben 50 gb/mese che mi permette di navigare, videochiamare nella massima libertà e senza impedimenti.

Questo problema avviene soprattutto la notte e nei weekend, ossia nel periodo in cui io sto a casa, negli altri orari non so, che come avete già letto sopra dovrebbe essere tempo dedicato al relax e non a cercare di far funzionare una cosa….

La mancanza del Wifi, oramai, con tutti gli strumenti domestici connessi è diventato fatto imprescindibile.

Assistenti Alexa e Google Home, lampadine intelligenti, la musica con Spotify, Chromecast, Play Station e altre consolle, Climatizzazione, e altri apparati domestici/domotici, funzionano solo se collegati alla rete Wifi.

Pertanto mi trovo costretto, se non ponete rimedio, a disdire il contratto e ritornare al mio vecchio operatore Xxxxxxx, con il quale con  non ho mai avuto nessun problema in un anno e mezzo di servizio e utilizzo.

Resto in attesa di un Vs. riscontro scritto entro i termini previsti dalla normativa vigente e dalle condizioni generali di contratto.

Si precisa espressamente che non sarà ritenuta congrua la risposta fornita tramite il solo call- center o centralinista incaricato.

Come previsto per legge, il sottoscritto chiede riscontro scritto, circostanziato e motivato in merito alla problematica segnalata rispondendo a questa pec.

Rendo noto che mi sono rivolta più volte al personale dell’Azienda, mediante l’apposito Servizio Clienti, per ottenere chiarimenti e spiegazioni in merito all’oggetto della controversia.

Non avendo ottenuto alcun risultato, intendo, con la presente, sollecitare il Vostro intervento al fine di risolvere la controversia e pertanto Ricorrerò anche all’ AGCOM con la pratica di conciliazione chiedendo gli indennizzi a me spettanti anche il tramite di persona da me delegata e/o Associazione dei Consumatori.

Cagliari, ______data________
In Fede, —-_______firma___________

firma _________________________________________ Allego documento identità

Finisce qui il reclamo.

Potete copiarlo, adattarlo alle vostre esigenze.

Ricordati di spedirlo tramite PEC oppure tramite raccomandata AR con ricevuta di ritorno.

Ricordati di Allegare sempre, altrimenti non è valido, il tuo documento di identità.

 

Wifi

Wifi<. Come Analizzarlo. Come Potenziarlo con le APP

Hai un Wifi Debole?

Hai Spesso Disconnessioni WiFi?

Scopri come analizzare il tuo Wifi con semplici APP tutte Gratis, trucchi, consigli e test e prove che puoi effettuare sul tuo modem Router

Se stai cercando come analizzare il tuo canale wifi o come trovare il miglior canale wifi ecco a te due APP gratis che puoi usare per fare dei controlli, verifiche e test, e tutte completamente Gratis.

Se vuoi scoprire come trovare le interferenze del tuo wifi e se hai canali che si accavallano e che appunto creano disturbi e interferenze ecco quali app devi scaricare e testare il tuo wifi.

Non importa se tu hai Tiscali, Fastweb, Tim, Wind 3, Melita, Linkem, Sky Wifi, l’importante è che via wifi tu ti colleghi sempre al segnale più forte e potente, e possibilmente senza interferenza.

Quali potrebbero essere le cause dell’interferenza?

  • Videocamere
  • Split
  • Telecomandi
  • Infrarossi
  • altri modem
  • altri dispositivi

Cosa devo fare per potenziare il segnale?

Leggi il mio post WI-FI: PROBLEMA NAVIGAZIONE LENTA. SOLUZIONE IN 15 PUNTI.

Posso fare queste analisi del canale del Wifi anche se non posseggo un telefonino Android o Iphone con un PC con Windows?

 

 

Telefonia: arriva la Black List dei cattivi pagatori.

Telefonia: arriva la Black List dei cattivi pagatori.

E’ da tanto che se ne parla, dal lontano 2015, ma da oggi, parte il Si.Mo.I.Tel (Sistema informativo sulle morosità internazionali nel settore della telefonia), tenuto dal C.R.I.F. ossia la Centrale Rischi degli Intermediari finanziari.

Noi tutti conosciamo il CRIF, quel famoso istituto che segna i nostri ritardi di pagamento e le morosità dei nostri prestiti e finanziamenti, e che ci blocca nuovi prestiti e finanziamenti nel caso che nei 36 mesi precedenti abbiamo avuto problemi, ritardi o nel peggiore dei casi morosità.

Banca Dati Cattivi Pagatori Telefonia

Ecco le compagnie telefoniche che lo adotteranno:

  1. TIM
  2. Vodafone Italia,
  3. Wind Tre,
  4. Fastweb,
  5. Tiscali Italia e
  6. BT Italia,

Quali sono le regole per finire nella Black List dei cattivi pagatori?

  • avere un debito o fatture non pagate superiore a 150,00 euro
  • esserci un distacco dal servizio con recesso di non meno di tre mesi,
  • la presenza di fatture non pagate nei primi sei mesi successivi alla stipula del contratto e l’assenza di contestazioni.
    1. assenza di formali reclami/contestazioni, istanze di conciliazioni o comunque istanze di definizione di controversie dinanzi agli organi competenti inoltrate dal cliente;
    2. invio a cura dell’operatore telefonico all’interessato, almeno trenta giorni solari antecedenti all’iscrizione nel SIMoITel, della comunicazione di preavviso di imminente iscrizione.

    Il preavviso sarà inviato con comunicazione scritta tracciabile (a titolo esemplificativo, raccomandata A/R con avviso di ricevimento, posta elettronica certificata) e comprovante la data e le modalità utilizzate per l’invio.

Cosa può succedere ai clienti inseriti in black-list?

Le compagnie si possono rifiutare di attivare i nuovi contratti ai clienti inseriti nel sistema sia per il fisso che per il mobile sia per privati che aziende, enti, associazioni, liberi professionisti e titolari di ditte individuali, tutti praticamente!

Perchè le compagnie telefoniche hanno istituito questa Black-list?

Le compagnie telefoniche hanno istituito il Si.Mo.I.Tel per interrompere la pratica truffaldina del Turismo Telefonico.

Turismo Telefonico. Cos’è?

Per Turismo telefonico si intende il comportamento truffaldino di alcuni, non tutti per fortuna, che dopo che prendono dal gestore telefonico telefonini o tablet, cambiano operatore senza poi pagare le fatture, e magari compiono lo stesso gesto, anche presso altri operatori, causando così danni economici notevoli alle compagnie telefoniche.

A chi sarà utile questa nuovo sistema?

Sicuramente sarà utile alle compagnie telefoniche. E poi sarà utile anche ai consumatori per 2 motivi:

  1. eviteranno di pagare i costi i consumatori e utenti onesti che si vedranno spalmati sulle loro bollette le perdite derivanti dagli utenti morosi e truffaldini
  2. le compagnie telefoniche avranno meno perdite e non saranno costrette ad alzare i costi delle offerte

E’ già stato adottato questo sistema in altri settori?

Si. Qualcosa del genere, a parte il settore finanziario col Crif, la centrale Rischi, ma anche nell’energia elettrica per ovviare ai consumatori e gli utenti di energia elettrica che andavano via da una compagnia per passare all’altra senza pagare le fatture, è stato istituito il Il CMOR (Corrispettivo MORosita’), che prevede che il gestore entrante riscuota i debiti del vecchio gestore uscente o già cessato sulla nuova bolletta.

leggi un vecchio post del 2015 in cui si annunciava l’istituzione del Simoitel https://indebitati.it/nuova-centrale-rischi-per-le-morosita-telefoniche-intenzionali/

 

 

 

Come Fare Reclamo Fastweb

Come Fare Reclamo Fastweb

Hai avuto un problema con Fastweb?

Non ti funziona la fibra Fastweb?

Non ti funziona l’ADSL Fastweb?

Hai il modem Fastweb rotto?

Se vuoi fare un Reclamo Formale Fastweb per un problema che affligge la tua linea telefonica, la tua linea Voce, la tua fibra 100 mega se hai avuto addebiti non corretti, se hai avuto problemi con la portabilità da un operatore a Fastweb?

Sia che tu sia un privato o un’azienda devi fare un Reclamo Fastweb!

Perchè è importante fare un reclamo Fastweb?

Fare un reclamo Fastweb è importante perchè così puoi far valere le tue ragioni.

Inoltre se non riesci ad ottenere col reclamo ciò che vuoi, il Reclamo è indispensabile per fare ricorso al Corecom.

Come e Perchè devi fare un Reclamo Formale Fastweb

Ecco sulla carta dei servizi che trovi qui 

4.12 Servizio di Assistenza Clienti – Recapiti per reclami e attivazione di Servizi Aggiuntivi Garantiamo un Servizio di Assistenza Clienti attivo 24 h su 24 h, 7 giorni su 7: puoi richiedere informazioni, segnalare disservizi e comunicare proposte di miglioramento dei Servizi. Il servizio è gratuito da rete fissa e da numeri mobili Fastweb; in caso di gusto bloccante di tutte le chiamate, potrai richiedere ai nostri operatori di essere richiamato gratuitamente sul numero mobile da cui stai effettuando la chiamata di assistenza. Faremo di tutto perché la tua esperienza con Fastweb sia sempre positiva, ma se vuoi sporgere un reclamo puoi farlo tramite:

• Raccomandata A/R indirizzata a Fastweb Spa, c/o C.P. n. 126, 20092 Cinisello Balsamo (MI).

• Telefono: 192 193

• MyFASTPage, area “Assistenza” Ti assegneremo un codice reclamo per permetterti di tracciare costantemente la tua richiesta.

Ci impegniamo a valutare la fondatezza del reclamo e a comunicarti l’esito della valutazione entro 45 giorni. In caso di accoglimento del reclamo, ti indicheremo i provvedimenti attuati per risolvere le irregolarità riscontrate. In caso di esito negativo, riceverai comunque una comunicazione scritta.

Invia una pec a PEC DI FASTWEB per RECLAMI:              fastwebspa@legalmail.it oppure a fastweb@legalmail.it

Sinceramente non so quale delle due sia più corretta o meno,  perchè in effetti nella carta dei servizi Fastweb in cui si parla di Reclami e di come fare un Reclamo Fastweb,  di cui ho parlato più su, non è indicato nessun indirizzo pec, e addirittura in alcuni forum specifici, si parla del fatto che non vengono lette le mail inviate all’indirizzo pec di fastweb, infatti nella carta dei servizi non è indicato.

Io in ogni caso ti consiglio di inviare la mail via pec a Fastweb per il Reclamo, e dato che è gratis, inviane direttamente due ai due indirizzi, e per essere proprio sicuro manderei sia la pec che la raccomandata.

Cosa devi fare dopo che invii il Reclamo a Fastweb?

Nulla, aspettare.

Aspetta, e mi raccomando non accettare nessuna proposta che ti possano fare a voce o al telefono in modo che tu poi non abbia nessun documento da mostrare in caso di inadempienze.

Fatti sempre rispondere solo e soltanto per iscritto, certo via pec. La pec ha pur sempre valore legale.

Ricordati che il Reclamo è il primo passo essenziale e necessario per avviare la procedura di conciliazione presso l’AGCOM.

Puoi fare sempre ricorso al mio sportello di conciliazione, chiama lo 0707737944 o passa in piazza de Esquivel 8 a Cagliari.

Ti consiglio di leggere anche il mio post su come fare Reclamo Tiscali

Ecco un fac similie su come fare Reclamo a Fastweb

Nome Cognome

Indirizzo

Città

Fastweb

Servizio Assistenza Clienti

Casella Postale 126 –

20092 Cinisello Balsamo (MI)

Oggetto: Reclamo riguardante l’utenza telefonica numero _________________.

Il sottoscritto ……………………………………………………… Residente in Via/Piazza ……………………………………… CAP ………….. Città ……………………………………………………………………………..…………….. Prov. ………………………. Codice Fiscale ………………………………………… Mail ………………………………… Recapito Telefonico Fisso …………… Cellulare ……………………………….. con il presente, presenta formale reclamo nei confronti del comportamento della Vostra Azienda, dalla quale sono servito per l’utenza telefonica specificata in oggetto.

In particolare sono a contestare quanto segue: ………………………………………………………………………………………………………… ……………………………………………… ………………………………………………………………………………………………………… ………………………………………………

Rendo noto che il sottoscritto si è rivolto al personale dell’Azienda, mediante l’apposito servizio clienti, per ottenere chiarimenti e spiegazioni in merito all’oggetto della controversia.

Non avendo ottenuto alcun risultato, intende con la presente sollecitare il Vostro intervento al fine di risolvere la controversia e pertanto

C H I E D E

………………………………………………………………………………………………………… ……………………………………………… ………………………………………………………………………………………………………… ……………………………………………… …………………………………………………………………………………………………………

Resto in attesa di Vostro positivo riscontro definitivo entro e non oltre 30 giorni dal ricevimento della presente, e vi chiedo di comunicarmi a mezzo mail all’indirizzo mail: ________________________ o via SMS al numero _____________________ il numero di ticket del reclamo.

In mancanza di che mi riservo ogni diritto e azione in ogni sede, con particolare riferimento all’attivazione delle procedure di conciliazione..

Luogo e data

Firma

Cerca indirizzo PEC compagnie Telefoniche

Se invece vuoi sapere come fare disdetta Fastweb, leggi qui

 

Come Fare Reclamo Formale Tiscali

Come Fare Reclamo Formale Tiscali

Hai Avuto un disservizio sulla linea Tiscali?

Non ti funziona la Fibra o l’ADSL Tiscali?

Hai fatto il passaggio (up-grade) da ADSL a Fibra Tiscali e non ti funziona più nulla?

Hai la linea Tiscali che a causa di un fulmine non funziona più?

Ti si è rotto il modem Tiscali e non riesci a fartelo sostituire?

Ecco un esempio di reclamo effettuato da una cliente Tiscali di Cagliari Pirri, che chiameremo Efisia Puddu, un nome inventato e di Fantasia, e chiedo scuso fin d’ora a qualche omonimo, ma proprio per la diffusione del Nome ho volutamente utilizzarlo per rendorlo, anonimo e allo stesso tempo concreto,  che a seguito di un passaggio da ADSL 20 mega a Fibra 100 mega, con sostituzione del modem da Thomson (adsl) a Zixel (fibra) ha il servizio isolato, sia dati che voce dal 24/09/2018 a oggi 16/10/2018 data in cui mi accingo a scrivere questo post.

Il Reclamo a Tiscali inoltre lo puoi e lo devi fare sempre nei casi di errate fatturazioni, doppi costi, penali, ritardo di attivazione o mancata portabilità del numero e tanti altri casi.

Ti ricordo che puoi fare un reclamo via

  • Pec
  • al Telefono al 130
  • via Fax
  • e anche se non c’è scritto nella carta dei servizi anche via Raccomandata con ricevuta di ritorno con Poste Italiane.

Spettabile Tiscali Italia S.p.a.
Servizio Clienti,
Sa Illetta, 09123 Cagliari;
– via pec a servizioclienti.tiscali@tiscalipec.it;
– fax ai numeri dedicati 800910028 per i privati e 800910032 per le aziende;
– via telefono al numero 130 per i privati

oggetto: Reclamo Formale per disservizio passaggio da ADSL a Fibra numero cliente 43xxxxxxx
Cagliari 04/10/2018
Io sottoscritta Eisia Puddu, titolare della linea Tiscali numero cliente 43xxxxxxx ubicata in via Tal dei Tali 1 – 09134 Cagliari, cellulare 3xxxxxxxxxx presenta un Reclamo Formale per il disservizio causatomi dal passaggio dall’ADSL alla Fibra.
Contattato dal call center Tiscali, mi propongono di passare dall’adsl alla fibra. Mai lo avessi fatto! L’adsl fino a quel momento aveva sempre funzionato bene.
Il 24 settembre ricevo un sms sul mio cellulare che mi informa che il passaggio sarebbe avvenuto il 24 settembre.
In quella data infatti, il modem adsl, smette di funzionare e installiamo il nuovo modem nero Zixel in fibra ma la spia internet resta sempre fissa accesa rossa e non verde.
Da quella data faccio numerose richieste al 130 di apertura guasto.
il 02/10/2018 mi reco anche in un punto vendita Tiscali a Cagliari, che invia altre segnalazioni e richieste di intervento a Tiscali.
Chiedo che mi venga immediatamente ripristinato il servizio.
Questo disservizio mi sta procurando grave disagio lavorativo sia mio che a livello di studio per mio figlio.
Chiedo inoltre che non mi venga inviata la fattura per il periodo per cui non ho usufruito del servizio.
Mi ripropongo di cambiare operatore il prima possibile, in quanto il servizio internet mi è necessario, e non ho nessuna intenzione di pagare eventuali penali o costi di disdetta che mi dovessero essere imputate.
Ricorrerò anche al Garante con la pratica di conciliazione chiedendo gli indennizzi a me spettanti

in Fede

Efisia Puddu

Ecco di seguito la risposta ricevuta sempre dalla cliente tramite sms sul suo cellulare, in questo caso corrispondeva il numero indicato nel reclamo sia a quello inserito in anagrafica, ma voi nel reclamo indicate pure il recapito col quale intendete essere risposti.

Tiscali: abbiamo ricevuto la sua documentazione. Il codice identificativo della Sua segnalazione e’: 1-53xxxxxxxxx. Ricevera’ notifica dello stato di lavorazione nel piu’ breve tempo possibile. Cordiali saluti.

Ecco invece qui sotto un breve estratto delle condizioni generali di Tiscali estratto dalla Carta dei servizi che potete trovare a questo indirizzo: https://www.tiscali.it/cartaservizi/

3.3. Reclami

Il Cliente può inoltrare formale reclamo in caso di inadempienza dei principi sanciti dalla presente Carta dei Servizi o delle norme che regolano le Condizioni Generali di Contratto attraverso uno dei seguenti canali:
– posta ordinaria presso Tiscali Italia S.p.a. Servizio Clienti, Sa Illetta, 09123 Cagliari;
– via pec a servizioclienti.tiscali@tiscalipec.it;
– fax ai numeri dedicati 800910028 per i privati e 800910032 per le aziende;
– via telefono al numero 130 per i privati e 192130 per le aziende.

Tiscali riferisce il risultato degli accertamenti entro un tempo massimo di 45 (quarantacinque) giorni dalla presentazione del reclamo; nel caso di rigetto del reclamo risponderà per iscritto fornendo i necessari dettagli e motivazioni.

Tiscali garantisce la tracciabilità e la conservazione dei reclami presentati dal Cliente, singolarmente o tramite associazioni.

Resta inteso che, a pena di decadenza, i reclami dovranno essere presentati entro 3 mesi dal verificarsi della circostanza da cui lo stesso scaturisce o, nel caso di reclami relativi ad una fattura, entro 60 giorni dalla scadenza della fattura stessa. Ogni reclamo presentato oltre tali termini fa venire meno il diritto ad ogni indennizzo di cui al successivo articolo 3.6.

Naturalmente mi riprometto di tenerti informato e di aggiornare non appena possibile e ogni qual volta sopraggiunge un evento importante o la cliente ha avuto il ripristino del servizio.

Se invece tu hai avuto disservizi sia con Tiscali ma anche con qualsiasi altro operatore

  1. Tim
  2. Vodafone
  3. Wind
  4. sia Business, quindi con partita Iva che col codice fiscale quindi privato,

e non sei in grado di inviare un reclamo formale, non sei in grado o non ne hai voglia,  di istruire un reclamo formale o una pratica di conciliazione o un ricorso al Garante o al Corecom, puoi rivolgerti in tutta sicurezza e tranquillità a me in piazza de Esquivel 8 a Cagliari, sotto i portici, ampio parcheggio a disposizione qui di fronte e fermata CTM a pochi metri (5/8/3)

In ogni caso, questo genere di problemi possono capitare in caso di upgrade Tiscali verso Tiscali, come è successo ad Efisia, alla cliente in oggetto, ma anche da un operatore all’altro, da Vodafone verso Tim, da Wind Verso Fastweb, da Tim verso Vodafone, ecc. ecc.